Logo
  Notizie     
 
             
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 113
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Partner


Preferiti

Versioni

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

 
'Donne: spezzare il silenzio': IED Torino e Amnesty International contro la violenza sulle donne.
Inserito il 19 febbraio 2009 alle 10:25:00 da kayenna. IT - ATTUALITA': News dall'Italia e dal mondo

Le emozionanti illustrazioni dei giovani creativi dell’Istituto Europeo di Design di Torino daranno vita alla mostra “Donne: spezzare il silenzio” in programma dal 7 al 13 marzo 2009 agli Antichi Chiostri di Torino (via Garibaldi, 25; orari: da Martedì a Domenica 10-19; Lunedì 15-19). L’evento è inserito all’interno della campagna contro la violenza sulle donne di Amnesty International in occasione della ricorrenza dell’ 8 marzo.

Sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei diritti umani e, più in particolare, sulle diverse violazioni dei diritti delle donne, dalla violenza domestica alla tratta, dagli stupri alle mutilazioni genitali, alle violenze taciute e in qualche modo giustificate, è stato l’obiettivo perseguito da quattordici studenti del III anno del Corso triennale post-diploma di Illustrazione dello IED di Torino (a.a. 2008-2009) che, attraverso la realizzazione di ventotto pannelli illustrativi di grande impatto visivo, hanno voluto liberare il “grido di aiuto”, spesso ignorato, delle donne vittime di violenza. I giovani illustratori, prima di affrontare la realizzazione del disegno, hanno seguito un percorso di formazione organizzato dall’associazione Amnesty International Circoscrizione Piemonte e Valle d’Aosta volto a sensibilizzarli verso una tematica drammatica e al contempo di stretta attualità. Successivamente il lavoro degli studenti dello IED si è focalizzato sulla realizzazione di immagini capaci di trasmettere il dolore delle donne vittime di abusi e di violenza, al fine di spezzare il silenzio che circonda la loro tragica condizione. Diverse le tecniche e gli approcci adoperati dai giovani creativi per la realizzazione delle illustrazioni: ad ogni studente è stata lasciata la massima libertà di espressione, dando così la possibilità di fare riferimento a riflessioni personali e di adoperare le tecniche maggiormente congeniali, dal digitale al collage di foto, dal pastello all’acrilico e ad installazioni, per arrivare a esiti originali e di grande impatto emozionale.

Torna indietro

 
Club Kayenna
 
Utenti: 1132
Ultimo iscritto : s63dau095
Lista iscritti


Quick Chat

Partner

Partner

Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --


 
 © Kayenna schegge metropolitane aut.trib.sa. N°981 24/04/1997 dir. M.Guarini 
Based on Asp Nuke project