Logo
  Notizie     
 
             
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 71
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Partner


Preferiti

Versioni

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

 
ADIL E YUSUF E NATO IN AFFITTO E SIGNORA VINCONO L’UNDICESIMA EDIZIONE DEL GENOVA FILM FESTIVAL
Inserito il 07 luglio 2008 alle 19:03:00 da danielavolpe. IT - CINEMA CORTI E CARTONI

Adil e Yusuf di Claudio Noce nella sezione fiction e Nato in affitto e Signora di Antonio Pintus per i documentari sono i vincitori dell’undicesima edizione del GENOVA FILM FESTIVAL conclusa il 6 luglio.
Dopo una lunga riunione la Giuria composta da Esmeralda Calabria, Ilir Butka, Massimo Olcese, Roland Sejko e
Andrea Liberovici ha premiato il film Adil e Yusuf del regista romano Claudio Noce, “Per il sapiente e compatto uso del mezzo cinematografico nella ricostruzione di un’opera di fiction con toni documentaristici, di una realtà sociale portata all’attenzione dello spettatore in modo originale, evitando stereotipi e giudizi”. Protagonista un bravissimo Giorgio Colangeli, che racconta la storia di due fratelli di origine somala che vivono a Roma.
Claudio Noce, già David di Donatello nel 2005 per Aria, è stato l’unico italiano in concorso nell’ultima edizione del Festival Cinematografico di Venezia proprio con Adil e Yusuf.
Tra i documentari, invece l’ha spuntata Nato in affitto e Signora di Antonio Pintus, originale documentario su un tema di stretta attualità, premiato: “Per l’atmosfera poetica e il grande senso d’amore di cui e pervaso nella sua narrazione elegante dei personaggi che in solitudine ma con grande dignità affrontano gli eventi avversi della loro vita”.
Una menzione speciale “Per l’alta professionalità dell’inchiesta giornalistica e l’impegno civile” è stata riservata al documentario Fratelli di T.A.V. – effetti collaterali del Treno ad alta velocità dei documentaristi Manolo Luppichini e Claudio Metallo.
Entrambi i premi, migliore opera di fiction e miglior documentario, sono sostenuti da Kodak che, grazie ad un accordo con il GENOVA FILM FESTIVAL, ha messo a disposizione dei vincitori 4500 euro di pellicola.
Il Premio per la miglior colonna sonora che consiste nell’utilizzo di tre giorni di studio di registrazione presso la Casa della Musica di Genova è andato a Resistencia di Caterina Gueli “per l’evocazione di movimento che riesce a trasmettere trasformando la musica in protagonista”.

La riunione finale è durata diverse ore, molti i film e i documentari di qualità che hanno colpito i membri della Giuria.
Alla fine si è arrivati a un verdetto condiviso da tutti che tenesse conto della qualità artistica e tecnica, ma anche dei contenuti e del messaggio sociale.
Anche nella sezione Obiettivo Liguria, dedicata agli autori regionali, c’è stata una lunga discussione vista la qualità delle opere in concorso ma alla fine L'inganno di Davide Balbi ha ottenuto il Premio per il Miglior Film.
Il Premio del Pubblico – Provincia di Genova assegnato dagli spettatori del Festival è stato vinto dal cortometraggio "In attesa" del regista spagnolo Carlos Màrtinez Hurtado. L’autore della pellicola più votata è stato premiato dall’Assessore all’Organizzazione e Personale Della Provincia di Genova Milò Bertolotto.
Il nome del vincitore si è saputo solamente pochi minuti prima della cerimonia finale.
Quest’anno, infatti i voti espressi dal pubblico sono stati particolarmente numerosi, segno che l’interesse verso il formato breve aumenta.
L’edizione 2008 è stata contraddistinta da un grande successo di pubblico con picchi come nella serata inaugurale dove molti spettatori purtroppo non sono riusciti a entrare in sala.
Particolarmente affollati gli appuntamenti con il Cinema Albanese, gli incontri con gli autori stranieri e le proiezioni dei Concorsi per Cortometraggi e Documentari.

Torna indietro

 
Club Kayenna
 
Utenti: 1132
Ultimo iscritto : s63dau095
Lista iscritti


Quick Chat

Partner

Partner

Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 --


 
 © Kayenna schegge metropolitane aut.trib.sa. N°981 24/04/1997 dir. M.Guarini 
Based on Asp Nuke project