Logo
  Notizie     
 
             
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 21
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Partner


Preferiti

Versioni

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

 
Formula 1 - scopriamo la nuova ferrari F2007
Inserito il 15 gennaio 2007 alle 11:16:00 da gabro. IT - SPORT

La Ferrari F2007 non è più un segreto, il 53esimo gioiello della squadra di Maranello è oggi una promettente realtà.
La "Rossa" nata per vincere è un saggio di innovazione
cambierà colore nei Gp vietati agli sponsor del tabacco.

La rivoluzione continua: piloti, vertici, ora la monoposto. Cambia tutto nella Ferrari F2007, la 53ª F1 prodotta a Maranello, presentata ieri in anteprima e oggi pronta al debutto sulla pista di Fiorano con Felipe Massa al volante: dal colore ai dettagli più nascosti della meccanica, come quel cambio che non spreca neppure un centesimo di secondo, o quella sospensione anteriore detta «a chiglia zero» che lascia scorrere l’aria senza turbolenze.

Mai nelle ultime stagioni gli ingegneri avevano innovato tanto. C’è anche un ritorno al passato negli elementi simbolici: il nome e, soprattutto, il rosso. Si chiamerà F2007 per riprendere la fortunata serie che dominò dal 2001 al 2004 (e fu interrotta dopo la sconfitta del 2005). Il nome è stato scelto da Jean Todt e omologato da Luca Montezemolo. Poi la tinta: dopo un decennio cambierà il tipo di rosso nei Gp in cui è vietata la pubblicità del tabacco (al momento tutti tranne Bahrein e Montecarlo). La tonalità degli anni scorsi, la stessa della vettura mostrata ieri in anteprima, diventerà più scura (come una volta).

Più velocità e più sicurezza. Sembra un controsenso, invece è la F1. «Abbiamo adottato un atteggiamento aggressivo», assicura Aldo Costa, il papà italiano della F2007. Significa che i progettisti hanno innovato parecchio, a costo di rischiare, perché comunque la vecchia 248 F1 si era comportata egregiamente. Con lo sviluppo del motore bloccato dal regolamento e pneumatici uguali per tutti, la competizione si gioca sull’aerodinamica.

«Le tre novità principali sono la sospensione anteriore, il cambio e le fiancate», dice Nicolas Tombazis, il tecnico greco cresciuto a Maranello, emigrato alla McLaren e tornato l’anno scorso in Italia. Le ali saranno modificate pista per adattarle alle gomme. Le marce sono del tipo «quick shift»: il pilota preme come sempre un bottone, ma il passaggio da un rapporto all’altro è immediato. «Sul circuito di Jerez abbiamo risparmiato 2 decimi a giro», assicura Luca Baldisserri, responsabile della squadra in circuito. Del motore si è occupato Gilles Simon, l’ingegnere francese di origine marocchina che ha sostituito Paolo Martinelli: «Abbiamo fatto tutto quanto il regolamento ci ha consentito. Il regime massimo sarà di 19 mila giri (l’anno scorso si superavano i 20 mila, ndr), quindi abbiamo dovuto adattare pistoni, valvole e camere di scoppio. Il 1° marzo consegneremo un propulsore sigillato alla federazione, dopodiché potremo soltanto agire su lubrificanti e benzine».

Battesimo della monoposto a partire dalle 9 di stamattina a Fiorano. Al volante ci sarà Massa. Perché non Raikkonen? «Conosciamo Felipe e lui conosce il nostro modo di lavorare - replica Costa -. In questo momento abbiamo bisogno dei suoi riscontri. Con Kimi impareremo presto a dialogare. Dai primi contatti avuti sono sicuro che non ci sarano problemi».

La sicurezza passiva è «costata» dieci chili in più per resistere ai crash test imposti dal regolamento. Ma la F2007 continuerà a pesare 600 chili (la metà di un’utilitaria, per oltre 700 cavalli) perché la differenza sarà recuperata alleggerendo la zavorra.

Torna indietro

 
Club Kayenna
 
Utenti: 1132
Ultimo iscritto : s63dau095
Lista iscritti


Quick Chat

Partner

Partner

Eventi
<
Ottobre
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 -- -- --


 
 © Kayenna schegge metropolitane aut.trib.sa. N°981 24/04/1997 dir. M.Guarini 
Based on Asp Nuke project